Assicurazioni e sviluppo: lezioni dalla storia


 

Autore: Federazione delle Banche, delle Assicurazioni e della Finanza

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2012
Pagine
64
ISBN
978-88-449-0933-8
Disponibilità
Disponibile
Prezzo Copertina € 15,00
IVA assolta dall'editore

Presentazione

In questi tempi di cambiamenti rapidissimi e talora turbolenti è cresciuta l’esigenza di fermarsi a riflettere di tanto in tanto su dove andiamo e da dove veniamo. Lo fanno i singoli individui, lo fanno le imprese e le loro espressioni collettive, come le associazioni d’impresa.
 
Uno stimolo importante allo sviluppo di queste iniziative è venuto dalle celebrazioni per i 150 anni dall’Unità d’Italia, a cui banche, assicurazioni, operatori finanziari – e naturalmente anche le loro associazioni rappresentative – hanno in vario modo partecipato e contribuito.
 
Con lo stesso spirito costruttivo e ricostruttivo abbiamo raccolto i contributi di questo volume dedicato al rapporto tra assicurazioni e sviluppo economico e sociale in Italia. Personalità e studiosi che a vario titolo hanno avuto un ruolo da osservatori e protagonisti della realtà italiana ci propongono col loro contributo una loro “versione” di questo rapporto, volta alla migliore comprensione dei fenomeni finanziari visti nel loro divenire, in particolare di come si prospetta in Italia il ruolo delle assicurazioni per rilanciare lo sviluppo del Paese.
 
La Storia (con la S maiuscola), da cui volenti o nolenti tutti siamo chiamati a trarre lezioni, ci aiuterà a meglio interpretare le dinamiche della società attuale nella quale sempre di più gli attori economici e finanziari sono parte di una complessa trama sociale.
 
La riconfigurazione dello Stato sociale è un processo di rilievo epocale che – da qualche anno e in modo sempre più pressante – impegna le politiche pubbliche e al tempo stesso sollecita l’industria assicurativa a ripensare il proprio ruolo nell’economia e nella società. Il disegno di nuovi equilibri istituzionali, d’altra parte, è compito di tale portata da richiedere la partecipazione del più vasto spettro di stakeholder: dalle compagnie di assicurazione ai regolatori, dai decisori delle politiche agli studiosi dello sviluppo economico e della storia delle assicurazioni, fino alle diverse espressioni della società civile.
 
I contributi di questo volume offrono uno spaccato di questo spettro di punti di vista, nella prospettiva di un dialogo che la Federazione delle Banche, delle Assicurazioni e della Finanza si propone di contribuire a far crescere e intensificare.

Prefazione
 
Introduzione
 
1. Le assicurazioni tra Stato e mercato: quali sfide per il futuro del Paese?
1.1 Premessa
1.2 Dall’imprenditore individuale all’impresa assicurativa 
1.3 Assicurazioni: pubbliche o private? 
1.4 Concorrenza e stabilità nel mercato assicurativo
2. Assicurazione e crescita
2.1 Premessa 
2.2 Le assicurazioni nell’Italia contemporanea 
2.3 Assicurazione e crescita economica
3. Lo Stato sociale e le nuove sfide del welfare: il ruolo crescente del settore assicurativo privato
3.1 Premessa 
3.2 La “dominanza dell’assicurazione”
3.3 La riforma previdenziale e il sistema “multi pilastro” 
4. L’Italia e la storia delle assicurazioni in Europa: lo stato dell’arte e le prospettive
4.1 Premessa
4.2 Per una storia dell’assicurazione
4.3 Lo sviluppo dei mercati assicurativi in Italia e in Europa
4.4 Le direttrici della ricerca futura
5. Le lontane origini italiane delle assicurazioni e il loro sviluppo nell’Italia unita
5.1 Premessa
5.2 Le radici italiane dell’assicurazione moderna
5.2.1 Le assicurazioni sociali in Italia
5.3 I rapporti tra assicurazioni private e pubbliche



Ti potrebbe interessare anche